domenica 2 giugno 2013

Biciclettando...



Ho un po' d'affanno: non ero pronta a pedalare controvento. Sono uscita diretta a Dresano ma poi ho dirottato fino a Casalmaiocco. Pedalo e penso e mi guardo intorno e annuso i profumi. Oggi c'era profumo di erba fermentata, di gelsomini e caprifoglio. Sono passata al cimitero a trovare i miei vecchi e poi piano piano (a 6 all'ora, come ho sentito dire ad un tizio rivolto alla moglie: stai andando a sei all'ora e intanto mi sorpassavano) mi sono diretta a Casalmaiocco. Volevo vedere se a Cologno erano ricresciuti i masagatt. Eccoli, si ci sono. Il fosso è secco e il paesaggio subito dietro di loro è quello desolante dello sventramento per il passaggio della Tangenziale Esterna. Un po' triste vederli così, speriamo immettano acqua nel fosso altrimenti dovremo dire addio anche a questi e poi non so dove si trovano ancora da queste parti. Il mio giro è stato breve ma due lavatrici da stendere incombevano. Mi godo la serata in beata solitudine. Che bello, niente tavola da apparecchiare, mangio al volo, sento il TG, ritiro i panni e faccio qualche pezzo di orlo a giorno della mia striscia di lino.
PS per Nadia: e sì lo so, non ho ancora messo la foto del "princice azzurro" ma lo farò presto!

Nessun commento:

Posta un commento