venerdì 30 settembre 2011

Consiglio Comunale del 27 settembre 2011

1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE.

2. ADOZIONE VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA COMUNALE – COMPARTO T1 IN COLTURANO.
E’ stato apportato un significativo cambiamento nell’assetto dello sviluppo urbanistico del comparto denominato T1 in Colturano ( per dare indicazione dell’area: dalla rotatoria sulla Cerca all’ingresso di Colturano, la zona comprende i terreni della cascina Guzzeloni e del Pio Albergo Trivulzio). L’architetto Canistrà, con l’aiuto di slides, illustra le variazioni intervenute nel piano (l’immagine qui sopra è una mia indicazione di massima, giusto per indicare grosso modo la zona interessata). Verso la parte alta del comparto è previsto un frazionamento in lotti edificabili urbanizzati ma non edificati ( circa una ventina di lotti chiamiamoli “personalizzabili”).
Dovrebbero essere lotti per ville singole o biville acquistabili anche da un privato che potrà comprare quindi il solo terreno. Una scelta questa, non usuale ma che potrebbe dare, insieme a tutta la revizione generale, una spinta alla riuscita del piano e renderlo più appetibile sul mercato edilizio. Sono previste anche delle palazzine ed un lotto commerciale (piccolo supermercato con annesso parcheggio più o meno tra la rotatoria e la trattoria Pesa, per intenderci). Verso la provinciale Sordio-Bettola, come nel vecchio piano, è prevista una barriera anti-rumore. Inseriti nel piano anche: area parco giochi, piazzetta alberata con recupero del fienile, nuovo edificio polifunzionale. Le starde saranno a “zona 30” quindi non molto ampie, alberate, con parcheggi sui lati, ci saranno percorsi ciclabili, verranno ridisegnati gli accessi in paese (rotatoria nuova sulla Sordio-Bettola) e si pensa di realizzare un sottopasso ciclabile e qui non sto ad indicare dove perché è tutto ancora da definire. Il capogruppo di maggioranza ha fatto inserire una variazione: se non si potrà realizzare il passaggio sotto o sopra elevato che sia, si dovrà utilizzare l’equivalente somma in altre opere di pubblica utilità. Approvato. Astenuto Barbato.
Qui la planimetria dal sito del Comune

3. APPROVAZIONE VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011/2013.
Variazioni più significative:
stralcio (cioè cancellazione) della spesa per la ciclabile Colturano-Vizzolo (non si fa, almeno per ora) di Euro 390.000. Confermato invece il tratto Colturano-Mediglia.
Variazione sul reperimento dei fondi necessari (Euro 250.000) per la costruzione di un Centro giovani: 50.000 euro finanziamento provinciale, 100.000 euro finanz. Regionale, 100.000 euro utilizzo di avanzi di bilancio comunale.
Da risparmi di spese su altri capitoli di bilancio si sono attinti fondi per manutenzioni agli uffici comunali e alle strade.
Confermato l’incasso di 230.000 euro per oneri di urbanizzazione.
Per quanto riguarda le spese correnti si riconferma ancora una volta, anche da parte degli assessori Zambon (pubblica istruzione) e Dosi (assistenza sociale), che senza gli oneri di urbanizzazione non si riesce a sopperire alle spese per scuola e per il sociale. L’assessore Zambon intende far arrivare alle famiglie un messaggio di attenzione: la scuola non è più quella di 5 anni fa e non si sa fino a quando si potrà tamponare con le casse comunali le falle causate dai vari tagli di fondi agli enti locali.
La spesa per il sociale nel nostro comune, rispetto al 2010, è aumentata del 30%. L’aumento non è dovuto ad errate previsioni ma è il risultato di una involuzione economica delle famiglie. Tre i fattori più rilevanti che hanno inciso sull’aumento: A) incremento di minori collocati in casa-famiglia per una spesa di 140.000 euro; B) incremento della spesa per sostegno frequenza asilo nido (da 15.000 a 25.000 euro). La nostra amministrazione ha scelto di sostenere le famiglie anche alzando la soglia del reddito ISEE che serve per accedere al servizio e questo, insieme all’aumento delle ore di permanenza al nido dei bambini, hanno contribuito all’innalzamento della spesa. C) Sostegno ai bambini disabili nelle scuole dell’obbligo (nel 2011 tre bambini in più rispetto allo scorso anno) con l’impiego di operatori esterni (66.000 euro di spesa totale). Sostegno alle famiglie in disagio economico e contributo per tirocinio risocializzante.
La nostra amministrazione ha fatto la scelta politica di mantenere certi servizi tagliati dagli enti sovracomunali (provincia/regione/stato). Approvato all’unanimità

4. VERIFICA DELLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI DEL BILANCIO 2011 (ART. 193 DEL TUEL).
Previsto un avanzo di bilancio 2011 di 161.000 euro . Approvato all’unanimità

5. APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILABILI AGLI URBANI.
A seguito delle norme ambientali e del nuovo appalto per la gestione dei rifiuti, cambiano le disposizioni per lo smaltimento degli ingombranti da parte delle imprese produttive che dovranno provvedervi in proprio. Approvato all’unanimità.

6. ACQUISTO AREE IN COLTURANO.
Verranno formalmente regolarizzate da parte dell’amministrazione le acquisizioni di aree a tutti gli effetti già utilizzate come suolo pubblico ma mai volturate dagli anni 1984/1985. Sono aree, o meglio strade, della Zona Industriale e il parco giochi in Colturano. Approvato. Astenuto Barbato.

7. COMUNICAZIONI DEL SINDACO.
E’ stato presentato il 20 settembre l’avanzamento dei lavori di redazione del Piano di governo del territorio (PGT). Chi avesse idee, suggerimenti da passare ai tecnici può farli pervenire al più presto.

Nessun commento:

Posta un commento