domenica 1 maggio 2011

Ce l'ho fatta


Un po' di fifa c'era ma la curiosità di vedere il panorama dalla testa del Sancarlùn è stata più forte della paura e così mi sono aggrappata al corrimano della scaletta e sono arrivata fino a sporgere le mani dalle narici e dall'occhio.



Eccola lì la Stria; posa banalissima con sfondo lago dalla balaustra a 11 metri sal suolo.  (E' tutta gasata perchè è appena scesa da quota 35 metri ).
Una bellissima giornata. La mattina siamo stati al Sacro Monte di Varallo che abbiamo raggiunto con la funivia più ripida d'Europa. Un posto bellissimo intriso di storia e di religiosità che meritava una sosta meno frettolosa. Da rivedere sicuramente.

Nessun commento:

Posta un commento