giovedì 25 novembre 2010

Notte di buchi

...dopo via Comunello dell'altro giorno, stanotte è toccata a noi e da mio fratello. Ore 4.30 di stamattina; due o tre persone con macchina grossa tipo suv, dalla descrizione di mio fratello uno indossava giubbotto scuro con bande chiare laterali. Da mio fratello sono entrati ma non hanno trovato nulla di interessante da portare via. Da noi hanno tentato dal garage e dalla porta finestra della cucina ma non sono entrati, forse non ne hanno avuto il tempo. Ciliegina: mio fratello ha fatto in tempo a vedere uno dei tizi a cavalcioni dell'inferriata che gli diceva: cosa c'è zio? perchè lo ha visto tutto concitato uscire di casa in mutande e maglietta e mentre si allontanava verso la macchina lo canzonava ripetendo il mio nome, perchè sentiva mio fratello che mi chiamava. Nell'agitazione non sapevo che numero fare. I carabinieri di Melegnano si vede che dopo una certa ora non rispondono più infatti dal 112 mi hanno passato quelli di San Donato. So che non escono ma se una pattuglia fosse stata nei paraggi magari avrebbe fatto un giro in paese. Stamattina denuncia dai carabinieri di Melegnano. Cuntent Caruga? Oh, me una pasqua.

Nessun commento:

Posta un commento