martedì 10 agosto 2010

Cara lù, cume l'è car murì


Tutti ne parlano come se fosse una cosa senza precedenti. Corsi e ricorsi, ogni tanto bisogna rispolverare gli archivi delle notizie. Già che ci si mette in ballo cerchiamo di ballare un bel tango completo di caschè. Traduco: già che ci siamo vediamo di risolvere anche la parte economica di chi la questione la vede da questa parte ( non dall'altro mondo) Mi dite perchè le imprese di onoranze funebri NON fatturano per quanto effettivamente incassato? Se chiedi la fattura te la fanno SOLO per Euro 1.549,37 (nientepopodimenoche) adducendo che tanto nel 730 si può scalare solo quella cifra. Davvero si può fare un funerale spendendo questa cifra? Noi ne abbiamo spesi circa 5.000, cose normali, niente addobbi, tutto con decoro ma davvero senza strafare si arriva tranquillamente a cifre così, forse di più.
La mamma diceva sempre: metè via i danè per el funeral! Come si legge nell'articolo de "Il Cittadino" di oggi, non ci si meraviglia se per pagare il funerale bisogna chiedere un prestito.
Foto: COLTURANO - Il corteo funebre sulla Cerca - 1930 (da ImmaginiAmo Colturano)


Nessun commento:

Posta un commento