giovedì 26 novembre 2009

Consiglio Comunale del 23 novembre 2009


La serata ha come invitati speciali i neo-laureati dell’anno 2009 ai quali verrà consegnata la borsa di studio Paolo Econdi, istituita in ricordo dell’ex vice-sindaco scomparso qualche anno fa.

L’Amministrazione comunale stanzia tutti gli anni euro 3.000 per assegnare le borse di studio ai neo-laureati che ne fanno richiesta (Euro 500 l’una) e per premiare tutti i ragazzi del comune che escono con “ottimo” dalla scuola media del plesso di Dresano (quest’anno nessuno). Ecco le neo dottoresse:
- Lara Pugni, laurea in Scienze della mediazione linguistica
- Elisa Pizzamiglio, laurea in Igiene dentale
- Annalisa Paini,  laurea in Servizio sociale

Ha inizio il Consiglio vero e proprio:
Assente giustificata Emma Ventura.
1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE. Approvato all’unanimità
2. APPROVAZIONE REGOLAMENTO ASSEMBLEA INTERCOMUNALE DISTRETTO SOCIALE SUD EST MILANO E DEL RELATIVO COLLEGIO DI VIGILANZA.
Atto formale per approvare alcune variazioni nel regolamento del distretto. Approvato all’unanimità
3. APPROVAZIONE PIANO DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010.
Come sempre in questo periodo dell’anno si va ad approvare la compartecipazione del Comune al finanziamento dei progetti scolastici in accordo con la Direzione Didattica. Il contributo della nostra amministrazione, per ogni alunno che frequenta il plesso dell’istituto comprensivo di Dresano (Istituto delle Margherite) , è di Euro 58,00. Il consigliere Vallefuoco chiede se ci sono altre tipologie di aiuto da parte dell’Amministrazione per sopperire alle difficoltà che sempre più si riscontrano nella scuola per mandare avanti “l’ordinaria quotidianità”. Alle famiglie con bambini alle scuole elementari e medie è arrivata proprio in questi giorni la richiesta di un contributo in denaro a favore delle scuole (i suggerimenti di versamento vanno dai 15 euro di alcuni plessi scolastici ai 25 euro di altri). L’assessore Zambon precisa che queste richieste delle scuole sono di carattere contingente e legate a problematiche che esulano dai fondi che i singoli comuni versano alle scuole e che non hanno mai fatto mancare. Approvato all’unanimità.
4. CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI COLTURANO ED IL COMUNE DI DRESANO PER LA FREQUENZA DEGLI ALUNNI RESIDENTI IN COLTURANO PRESSO LA SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI DRESANO E PER LA FREQUENZA DEGLI ALUNNI RESIDENTI IN DRESANO PRESSO LA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA DI COLTURANO.
La quota prevista nella convenzione è di euro 51,64 ad alunno e serve per coprire le spese vive, materiali di prima necessità, spese della direzione didattica…. Approvato all’unanimità
5. APPROVAZIONE ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO 2009 CON APPLICAZIONE DELL’AVANZO DI AMMINISTRAZIONE.
Gli aggiustamenti di bilancio riguardano rimodulazioni da apportare per esempio, per entrate maggiori su oneri di urbanizzazione in Colturano (serviranno per avviare la progettazione della terza aula scuola materna, per manutenzione straordinaria, per video sorveglianza piazza di Balbiano). Si sono registrati inoltre minori entrate (10.000 euro) per ICi e minori diritti estrattivi dalla Cava (legata alla diminuita richiesta di materiale di escavazione) . Approvato all’unanimità.
6. APPROVAZIONE REGOLAMENTO IMPIANTO VIDEORVEGLIANZA COMUNALE. In previsione della videosorveglianza per la piazza di Balbiano e, in un prossimo futuro anche a Colturano, si rende necessaria l’approvazione del regolamento che disciplinerà l’uso degli impianti. Il consigliere Zampieri dà lettura di una mozione che richiede l’installazione di videosorveglianza agli ingressi di Balbiano e Colturano anche in relazione ai recenti fatti di microcriminalità avvenuti nei due centri abitati. Il sindaco risponde che gli impianti costano molto ( si parla di 100.000 euro) e che per ora ci si è affidati al servizio di pattugliamento delle forze dell’ordine e dei vigili del Consorzio. Il consigliere Vallefuoco, non digiuno della materia, sostiene che ci sono tecnologie con costi decisamente più bassi di quelli indicati dal sindaco e si rende disponibile, insieme a tutto il gruppo di minoranza, a supportare l’amministrazione su questo versante. Il sindaco accoglie con favore la proposta. Il consigliere Soldà, ricordando passate (ed accese) discussioni sull’uso dei servizi di videosorveglianza, precisa che in linea di principio non si è cambiato idea ma che episodi di microcriminalità in aumento hanno fatto rivedere le posizioni assunte in passato. Approvato all’unanimità.
7. INTEGRAZIONE REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE N. 14 DEL 16.05.2005, PER INSERIMENTO RIPRESE AUDIO-VIDEO DEI LAVORI DEL CONSIGLIO. Si sarebbe dovuto approvare il regolamento che disciplina le riprese audio-video delle sedute consiliari. Alla fine si è deciso di rinviare il tutto al prossimo consiglio per alcuni aggiustamenti che richiedono una più attenta valutazione di alcuni articoli del regolamento viste alcune variazioni proposte dalla minoranza. Da quanto si è capito dalla discussione, il regolamento prevede la ripresa; alcuni punti però vanno chiariti (chi gestirà le riprese? i file possono essere visibili su altri siti? riprese solo audio?..)
8. COMUNICAZIONI DEL SINDACO.
- Il giorno 27 novembre si terrà presso l’aula consiliare una assemblea pubblica per la presentazione ufficiale della costituita Proloco Colturano.
- In previsione una assemblea per illustrare il futuro assetto della strada provinciale Sodio-Bettola in previsione del futuro assetto dell’area coinvolta dal passaggio della Tangenziale Est Esterna.
- Il parco macchine dell’amministrazione si è arricchito di una Panda a metano

1 commento:

  1. leggo sempre con piacere le tue cronache, una cosa positiva premiare i neo laureati, io arrivai alla laurea con molte difficoltà finanziarie, ciao

    RispondiElimina