lunedì 26 ottobre 2009

Dario, sputa il rospo

Image Hosted by ImageShack.us

Cara Daniela approffitto del tuo blog (sapendo che è seguito anche dai consiglieri comunali) per esternare il mio disappunto per la latitanza non solo nella concretezza, ma anche di sola presenza, ormai cronica dei rappresentanti sia di maggioranza che di minoranza verso gli eventi di aggregazione (nello specifico le sagre) che si svolgono nei nostri paesi. Se non ci fossero i volontari delle parrocchie nessuno saprebbe di questi due eventi a cadenze fisse annuali. Vadano a vedersi il programma della sagra di San Zenone i nostri amministratori per rendersi conto cosa vuol dire una vera festa di paese. E' ora che ci si adegui anche a Balbiano e Colturano.
Troppo scontato fare festa prima delle elezioni. E questo è rivolto sia alla maggioranza che alla minoranza. Che cerchino almeno di essere presenti, di farsi vedere tra i cittadini, se proprio non vogliono far altro. Questo è lo sfogo di qualcuno che veramente si impegna, insieme a tanti altri volontari, a favore della comunità senza tornaconti personali. Speriamo che le cose cambino perchè andare avanti in questo modo è veramente vergognoso.
Signor Cariello e Signor Barbato cercate uniti di consolidare delle basi sulle quali lavorare per l'aggregazione della cittadinanza. Questo è l'invito che vi rivolgo. Quanto interessa è che il messaggio sia arrivato, seppure in modo magari grammaticalmente errato.
Fabbiani Dario.

Dario io so quanto tu ci tenga perchè si arrivi a questi momenti di aggregazione e soprattutto di aggregazione tra i due tronconi del paese, Balbiano e Colturano. Concordo con te che, se guardiamo i vari programmi delle sagre dei paesi vicini e non, si nota una bella commistione tra sacro e profano, semplificando molto il concetto e nulla togliendo alle due componenti di queste manifestazioni che insieme, ne formano l'anima. Anche quest'anno certo, si è notata l'assenza? il disinteresse? dell'Amministrazione e questo ci dispiace un po'. Ci avrebbe fatto piacere la presenza del sindaco, non dico a Messa e alla processione, ma magari per una capatina in oratorio il pomeriggio per una "pescata", un gioco, perchè no? Ho visto un assessore ma era al banchetto della Proloco...Mi pare che due o tre anni fa a Colturano ci sia stata una sagra con animazione e castagnata a cura dell'amministrazione ma è stato un caso isolato, se ce ne sono stati altri, ricordamelo. Tanto è sempre colpa del prete, no? Speriamo nella Proloco di Colturano, speriamo che abbia le gambe e la testa per fare qualcosa di costruttivo, dobbiamo sempre guardare avanti (ti risulta che io e te facciamo parte della Proloco? Siamo uni e trini? anche quadrupli e quintupli a volte..). Dai "capo" ci vediamo alla tombolata domenica in oratorio a Balbiano? Anzi invitiamo anche il Sindaco e tutti gli assessori, va ben? te se cuntent?
Intanto "rubo" al blog di Simona le immagini di ieri.... 

Nessun commento:

Posta un commento