lunedì 24 agosto 2009

Risalita dall'apnea agostana

Glu, glu, glu...non è ancora finito agosto? Risalgo con fatica da 3 settimane infernali, e non solo per il caldo. In casa stiamo cercando di riprenderci i nostri ritmi; colazione, giornale, faccende, spesa, pc, e tutto quello che mi salta in testa di fare. Non potrò farlo ancora per molto perchè quando arriverà mio nipote, ciau Pep, come diceva mia mamma...

Va bene, tanto per cominciare ho iniziato la copertina che mi ha suggerito Adriana; tanti esagoni sui toni dell'azzurro. Bell'idea ma...riuscirò a finirla per fine ottobre? Ho fatto un conto approssimativo e mi ci vogliono 200 esagoni o giù di lì. Sono a quota 88....poi vanno cuciti...poi c'è la fodera. Meno male che c'è Adriana, se sono in difficoltà corro dalla maestra. Gli esagoni non sono perfetti....issimi, ma pazienza, io ce la sto mettendo tutta.

Mentre lavavo i piatti, prima, sentivo alla Tv la notizia che le università si stanno attrezzando per istituire dei corsi di italiano per le matricole perchè, pare, (ma ce ne accorgiamo solo ora?) che non sappiano scrivere in italiano corretto. Ahahaha! mi sono ricordata di una lunga discussione con tanto di strascico (la visita domiciliare della vice-preside in persona) scaturita durante una riunione di classe alle scuole medie. ( Stiamo parlando dell'anno 1992. Qui ho messo le pagine che, allora, avevo scritto per il giornalino parrocchiale con il contro-articolo della professoressa Bulzi Villa di Lodi, che veniva spesso in parrocchia. Grande insegnante e grande donna).

1 commento:

  1. Ciao! grazie di esser passata :)

    Per "qualcosa da appendere" intendi un annuncio di nascita, o qualcosa da appendere nella cameretta?

    Certo che anche tu non cominci proprio dalle cose facili! Gli esagoni... un incubo per me!
    Complimentissimi per l'idea!

    RispondiElimina