domenica 23 agosto 2009

Regolarizzazione colf e badanti

Anche nei piccoli paesi come il nostro le badanti, da qualche anno, hanno fatto la loro comparsa. Molto spesso capita che le si trovi in giro per il paese con la sciura Pina (nome di fantasia) e così finisce che ti fermi a salutare l’una e piano piano conosci un pochino anche l’altra. Storie di lontananza molto toccanti e storie più pratiche, legate al quotidiano, spesso molto intricate. Sempre più di frequente chiedono aiuti spiccioli o fanno domande più impegnative alle quali non si sa rispondere. L’ultima domanda che mi è stata posta è: come faccio a farmi riconoscere le ore di riposo che non faccio ma mi spetterebbero? Dal discorso scaturito vengono fuori cose che, magari sono nella norma, ma che mi hanno lasciata perplessa. Donne che accudiscono 24 ore su 24 un anziano, sono state regolarizzate di recente ( solo perchè si è cominciato a parlare di una stretta su personale non in regola) facendole firmare un contratto con il minimo richiesto ( 20 ore settimanali!) e pagando i contributi, ovviamente, solo su queste ore. Come fa adesso questa signora a farsi riconoscere le ore che le spettano? Lei ha in mano un contratto dove dichiara di lavorare 20 ore a settimana, non potrà mai far valere i suoi diritti, o esiste qualche sistema, non so.... Ha sbarrato gli occhi quando le ho detto queste cose. Un’altra cosa più attuale è quella della regolarizzazione che c’è in atto adesso, la sanatoria ; il datore di lavoro, pagando 500 euro, può aprire la pratica per regolarizzare colf e badanti. Bene, sapete chi pagherà i 500euro? le colf e le badanti perché i datori di lavoro se li fanno rimborsare da loro.
Visto che ho letto qualcosa per documentarmi meglio, lascio traccia dei link:
Gazzetta Ufficiale, Testo della Legge 3 agosto 2009, n. 102
IlSole24ore -INPS (leggere anche la circolare 101 )- Stranieri in italia - CAAf cisl - Badanti Brescia
Vale la regola che è bene sentire un centro CAAF.

Edit del 27 agosto:
Dal blog della parrocchia "rubo" questo riepilogo di alcune indicazioni arrivate dalla Caritas e dalle Acli Lodigiane:

1 commento:

  1. Ciao!
    Vale sempre il detto:fatta la legge scoperto l'inganno.
    ciaociao da strampalaura
    http://collezionestrampalaura.fotoblog.it

    RispondiElimina