sabato 4 luglio 2009

Ciao Balbiano...

Ciao Balbiano “terra di confine tra Lodi e Milano”.
Fra qualche giorno me ne vado in vacanza e un po’ già mi manchi. Quest’ultimo periodo è stato bello con gli eventi che hai ospitato e sollecitato: feste in piazza, biciclettate, maratone, partite di calcio e pallavolo in oratorio e, perché no, le tensioni elettorali. Ma si, anche queste tutto sommato ci hanno un aggregato pur nelle legittime divisioni ad esse legate. Che strano, ieri sera in oratorio, c’erano tanti bambini giocosamente impegnati nelle loro competizioni ma non ho visto uno, dico uno delle persone che a vario titolo sono state così freneticamente impegnate nella recente campagna elettorale da farmi sospettare che avessero il dono dell’ubiquità.....
Ma cosa ce ne importa a noi che ci nutriamo delle bellezze del creato.
Sei bella Balbiano con quel tuo ponte Spagnolo, l’Addetta che discreta lo attraversa, raccoglie e porta con se la vita di sempre raccontata dalle “vecchiette” del paese sedute su una panca della piazzetta. E quella tua chiesetta così semplice fuori ma così piena di parole, gesti e musiche che scaldano il cuore. E quei campi di granoturco per niente minacciosi pur nella loro “ virilità” che giorno dopo giorno sempre più alti, puntano diritti verso il cielo quasi a rivendicare la loro dignità .
Si, sei prorio bella Balbiano e già un po’ mi manchi.
Guerriero


Cosa ti succede Guerriero? Invece di essere contento di andare un pochino “via dalla pazza folla” ( per usare il titolo di un libro di Thomas Hardy), ti senti abbacchiato! Ma dai. Vorrà dire che dalla vacanza “ci” scriverai e “noi” pubblicheremo le tue lettere/cartoline. Balbiano sarà sempre con te.
Per quanto riguarda i giochi di ieri sera in oratorio, è normale che non ci fosse nessuno di quanti citi, non era un evento pubblicizzato, era un incontro alla buona organizzato all'ultimo momento anche con l'aiuto del signor Mario del bar Roma che ha gentilmente offerto il "dopo partita".
Ciao e torna ritemprato, nel corpo e nello spirito...^_^

1 commento: