venerdì 20 febbraio 2009

I furti continuano

A proposito di furti, la serie continua: a Colturano hanno colpito ancora. Questa volta l'allarme è suonato ma, come succede sempre più spesso, nessuno ci bada più e tutto fila liscio come "ladro comanda". Al rientro l'amara sorpresa. E' una cosa da pazzi, non si può più vivere così.


Non centra niente con i furti ma avrei una richiesta per i miei concittadini proprietari di cani, in generale, e a quelli che abitano nella zona di via Verdi in particolare: cercate di far fare i bisogni ai vostri cagnolini-cagnoloni (dalla quantità di cacca prodotta alcuni sono di notevole stazza) non sulla carreggiata della pista ciclabile ma sull'erba verso la campagna. Ok che non la raccogliete ma almeno fate viaggiare tranquilli chi va a piedi, in bici , col passeggino e sulle carrozzelle.

Subito dopo la grande nevicata una cacca era depositata proprio tra la pensilina in disuso e l'erba (50 cm di spazio in tutto); con la bici per schivarla a momenti mi schianto.

Graaassie.

Nessun commento:

Posta un commento