lunedì 16 giugno 2008

Balbiano news

Ma che cavolo di articolo è questo? Dove sono i pargheggi in eccesso? E' esattamente il contrario! Che siano urbanisticamente brutti i pargheggi della piazza è un conto, che ce ne siano in eccesso è un falso clamoroso. Anzi, in alcune vie ne mancano una caterva. E sono proprio gli abitanti e gli esercenti della piazza che si lamentano perchè toglieranno i pargheggi! Tutti siamo d'accordo nel sistemare la piazza ma attenzione a raccontarla nel modo esatto. Ecco il pezzo:

Da "Il Cittadino" di oggi, 16 giugno 2008

Tagliati i parcheggi, Balbiano ritrova la sua amata piazza
Lavori a Balbiano, frazione di Colturano, da giugno in avanti. Nelle prossime settimane comincerà ad operare nella frazione di Colturano, che conta quasi la metà degli interi residenti all’anagrafe, il cantiere per la riqualificazione della piazza maggiore dell’abitato, fra via Roma e la parrocchiale di San Giacomo. L’appalto è stato assegnato a fine maggio e i lavori si concentreranno quindi nei mesi estivi. Al termine delle opere nuovo volto per lo scorcio più importante della frazione: molti parcheggi saranno tolti dalla prospettiva di ingresso all’abitato e verrà posizionata una nuova copertura stradale di pregio. Insomma un po’ più piazza e meno parcheggio. La previsione è quella di mandare in porto le opere entro il prossimo autunno, in modo da aver completato entro il 2008 gli interventi urbanistici che hanno avuto per oggetto Balbiano negli ultimi anni. Il piano opere nell’unica frazione di Colturano è iniziato infatti più di un anno fa con la sistemazione del corso dell’Addetta e il rinforzo degli argini grazie all’intervento del consorzio Bonifica Muzza Bassa Lodigiana. Ora si è arrivati ad un obiettivo atteso da anni, e peraltro molte volte sollecitato in passato: sistemare la piazza davanti alla chiesa. Con la gara d’appalto l’avvio dei lavori appare imminente. Le priorità da risolvere riguardano la circolazione stradale: da anni i residenti in Balbiano lamentano i troppi parcheggi all’ingresso della frazione, forse utili un tempo, quando le auto erano poche e la sensibilità urbanistica minore, ma oggi esteticamente discutibili. Gli stalli di sosta quindi saranno eliminati e al loro posto verrà posata una nuova pavimentazione. Medesimo discorso per la fermata dei bus, che fanno anch’essi sosta in mezzo alle case e di fronte alla chiesa, dopo il cosiddetto ”Ponte Spagnolo” all’entrata di Balbiano: occorre trovare una nuova area di stop.

Nessun commento:

Posta un commento