domenica 9 marzo 2008

Buon compleanno a me!

Buongiorno e buon compleanno a me. E' proprio una bella giornata cominciata con una notizia che aspettavamo con ansia(la pioggerella non intacca il buonumore). Non posso dire a tutti di cosa si tratta ma vi faccio partecipi del sollievo provato. Per festeggiare mi sono regalata una sfornata dei miei dolci preferiti, i mitici fagottini di mela. Non esiste cosa più semplice da fare (soprattutto per una imbranata come me) ma quando li presento si sentono tanti...mmmh, che buoni, li hai fatti tu?...complimenti. Nel pomeriggio vi posto la foto-ricetta, adesso devo andare a lavare i piatti, non prima di indicare il bel lavoro fatto da Luciano sulla storia del "Branco" e già che ci siete gurdate la sezione "Storia locale" e ImmaginiAmo Colturano"
A dopo..

................... ore 17,15
Eccomi con la ricetta dei
FAGOTTINI DI MELA
Ingredienti: confezione di pasta sfoglia pronta all'uso (per 6/7 porzioni)
3 belle mele, zucchero, cannella, chiodi di garofano, uvetta, pinoli, 1 tuorlo d'uovo.
Accendete il forno a 180/190 gradi.
Tagliate a fette le mele e riducete le fette a tocchetti non troppo piccoli.
Stendete un pochino la pasta sfoglia e con un coltello tagliarla in 6 parti.
Su ogni parte mettere un po' di mela, 1 o 2 capocchie di chiodo di garofano tritato con i polpastrelli, un pochino di tutti gli ingredienti. Fate a piacere, a me non piacciono molto dolci. Raccogliuete gli angoli del vostro fagottino e posatelo sulla yeglia che avrete ricoperto con la carta-forno. Quando tutto è pronto spennellate i fagotti con un tuorlo d'uovo diluito con un goccio di latte e spolverizzateli di zucchero semolato. Avrete questo risultato:

Lasciateli nel forno per 20/30 minuti. Regolatevi con il colore, devono prendere un bel colore marroncino senza bruciare. Aspettate che si raffreddino e spolverizzateli di zucchero al velo.
Eccoli qui sotto pronti da "pappare". Senza niente togliere allo strudel altoatesino, a me piacciono molto di più questi. Sono svelti da preparare anche per un invito dell'ultimo momento.

3 commenti:

  1. ...innanzitutto auguri! poi...vagonzolavo sul web in preda al morso della fame delle 5... mi ero detta...ma che fame..lascia perdere...e ora sono qui che ho il chiodo in testa dei tuoi fagottini strepitosi.Li proverò! se ti va intanto di vagare sul mio blog...eccotelo:www.gufobardo.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Grazie per gli auguri. La vecchiaia avanza!
    Gufodardo vengo a curiosare (Amelia grazia ancora di tutto)

    RispondiElimina